In piazza per il Global Climate Strike for Future

Oggi siamo stati in piazza al fianco degli studenti di Roma e di altre città italiane per manifestare in occasione della Giornata Mondiale del Clima.

Ormai resta una manciata di anni per impedire che la temperatura del pianeta salga fino ad un punto di non ritorno, compromettendo il clima globale e provocando conseguenze irrimediabili sull’ambiente: come cittadini e consumatori sentiamo di dover far parte di questa mobilitazione planetaria su un tema che coincide con il destino stesso dell'umanità.

Per coincidenza la  Giornata Mondiale del Clima viene celebrata il 15 marzo, la stessa data della Giornata Europea del Consumatore. “E’ l’occasione giusta per lanciare la II edizione di EXPO Consumatori 4.0” spiega Furio Truzzi, Presidente di Assoutenti.  “I giovani chiedono di non dover aspettare di diventare classe di governo prima di veder cambiata la curva dello sviluppo verso la sostenibilità, è fondamentale rispondere al loro appello”.

Per questa ragione le istanze dei ragazzi che si stanno mobilitando in tutto il mondo sulla scia delle proteste  della giovane svedese Greta Thunberg saranno temi centrali di EXPO Consumatori 4.0, che torna a Roma alla Casa del Cinema dal 9 all’11 maggio proponendo la crescita felice come nuova strategia di sviluppo.

Leggi il comunicato stampa