La pulizia dei mari dalla plastica miglior testimonial della crescita felice a EXPO

Vince il giovane olandese Boyan Slat, con la sua invenzione capace di ripulire gli oceani dalla plastica, il referendum indetto da EXPO Consumatori 4.0 per scegliere il miglior testimonial della crescita felice. Ocean Cleanup, l’idea di Boyan ormai divenuta una ong e un macchinario che proprio in queste settimane intraprenderà il suo primo viaggio di test per raccogliere rifiuti in mare, ha ricevuto 3800 voti sugli oltre 7200 che il referendum ha raccolto fino alle ore 12.00 di venerdì 4 maggio.

Seguono il brevetto dell’Istituto Italiano di Tecnologia e del suo dipartimento Materiali Intelligenti per un incarto da alimenti completamente biodegradabile (1600 voti) ed il primo reparto di supermercato completamente senza plastica, inaugurato ad Amsterdam pochi mesi fa (1200 voti).

“La pulizia degli oceani del mondo è dietro l’angolo” ha dichiarato alla stampa in questi giorni il giovane olandese nel dare la notizia dell’imminente primo viaggio dell’Ocean Array Cleanup, che salperà da San Francisco per raggiungere il Great Pacific Garbage Patch, la grande “isola” di plastica galleggiante che si trova nell’oceano Pacifico, tra la California e le Hawaii (con una superficie maggiore di quelle di Francia, Germania e Spagna ed è composta da almeno 79mila tonnellate di plastica!).

Il sistema brevettato da Boyan prevede di sfruttare le correnti oceaniche, le stesse che hanno contribuito a formare l’isola di rifiuti, per accumulare la plastica su piattaforme ad imbuto attorniate da barriere galleggianti: quanto intrappolato sarà poi periodicamente raccolto da una barca per essere smaltito. L’obiettivo di Ocean Cleanup è importante: raccogliere 5mila chili di plastica entro il primo mese di funzionamento e smaltire entro cinque anni almeno la metà del Great Pacific Garbage Patch, grazie all’installazione di circa 60 barriere galleggianti in varie aree del pianeta.

La crescente sensibilità delle persone verso il problema dei rifiuti plastici in mare è testimoniata dai moltissimi voti raccolti dal referendum di EXPO Consumatori 4.0: Boyan Slat, il cui progetto peraltro prevede di autofinanziarsi grazie alla vendita della plastica oceanica ad alcuni grandi marchi, è il miglior testimonial della crescita felice scelto dai consumatori italiani!

Condividi Expo Consumatori!