“Occhio alle Truffe!”: il 6 dicembre a EXPO in scena lo schema Ponzi

Il 6 dicembre a Expo Consumatori andrà in scena lo “schema Ponzi”, ideato un secolo fa dall’omonimo avventuriero italiano emigrato negli Stati Uniti e ancora oggi tra i più diffusi modelli di truffa finanziaria ai danni dei risparmiatori: dall’autobiografia di Charles Ponzi, Consob ha ricavato una sceneggiatura teatrale che è oggi alla base dello spettacolo “Occhio alle Truffe!”, pensato in particolare come strumento di divulgazione e formazione per i più giovani e portato in tournée nelle principali città italiane.

Nella rete di Ponzi caddero nel 1920 circa 40.000 risparmiatori di Boston, attratti dalla prospettiva di rendimenti altissimi, ma del tutto irrealistici. Il castello di carte crollò quando, dopo pochi mesi, Ponzi non fu più in grado di mantenere le sue promesse di rendimento costruite sull’inganno. Lui finì in carcere e quanti si erano fidati di lui sul lastrico.

Dopo tanti anni lo “schema Ponzi” è ancora di grande attualità: la maggior parte delle truffe finanziarie, via web o via telefono, si basa, infatti, sullo stesso modello.

“Ora chiedo a voi – si rivolge l’attore Massimo Giordano al pubblico durante lo spettacolo – che cosa avreste fatto al posto di quegli investitori?”. Dalla risposta a questa domanda scaturisce una riflessione sui nostri punti deboli e sulle trappole comportamentali che i truffatori conoscono e sanno sfruttare a proprio favore: un’occasione importante per educare i ragazzi alla consapevolezza e alla responsabilità anche in ambito finanziario.

Lo spettacolo “Occhio alle Truffe” è in programma il 6 dicembre alle 12.30 negli spazi di EXPO Consumatori 4.0 all’Isola della Sostenibilità.

Massimo GIORDANO interpreta Charles PONZI.
Testo di Nadia LINCIANO e Massimo GIORDANO.

Guarda un’anteprima dello spettacolo: