I nuovi eroi della crescita felice sono i protagonisti di EXPO Consumatori 4.0

Leggi le loro storie!

Sezione 1 - Crescita felice e innovativa: vota il tuo eroe

I RICERCATORI DI ENEA CHE HANNO CREATO “MONICA”, IL PRIMO MISURA-SMOG PORTATILEE

MONICA (‘MONItoraggio Cooperativo della qualità dell’Aria) è un multisensore intelligente capace di tracciare l’esposizione personale agli inquinanti e di scegliere il percorso più green attraverso un’app sullo smartphone che condivide i dati con altri utenti. Può essere montato sul passeggino, la bici o lo scooter.

ORANGE FIBER, L'AZIENDA ITALIANA CHE REALIZZA I SUOI TESSUTI CON GLI SCARTI DEGLI AGRUMI

L’azienda italiana ha brevettato e produce tessuti sostenibili dai sottoprodotti agrumicoli, creando tessuti di alta qualità per il comparto moda-lusso. Impiega in questo modo le centinaia di migliaia di tonnellate di sottoprodotto dell’industria di trasformazione agrumicola.

GLI STUDENTI CHE HANNO REALIZZATO IL "GUANTO PER FAR PARLARE I NON UDENTI"

Due giovanissimi studenti dell’Isis Facchinetti di Castellanza hanno realizzato “Good Morning”, un guanto collegato ad uno smartphone che utilizza sensori di flessione per tradurre in linguaggio verbale la lingua dei segni. Il dispositivo permette alle persone non udenti di comunicare con tutti.

Sezione 2 - Crescita felice e sostenibile: vota il tuo eroe

NATURA SÌ, IL SUPERMERCATO CHE VENDE ACQUA PLASTIC FREE

Per ridurre progressivamente la vendita di acqua in plastica dai propri negozi, nel corso del 2019 il supermercato eliminerà le bottiglie di plastica da 100 dei suoi punti vendita, sostituendoli con erogatori d’acqua direttamente dalla rete idrica e contenitori in vetro. Il progetto è nato in collaborazione con Legambiente e porterà a un risparmio di quasi un milione e 300.000 bottiglie di plastica.

IL REGISTA NIC BALTHAZAR CHE HA CREATO L'INNO PER IL CLIMA

Protestare cantando: è l’iniziativa del regista e attivista ambientalista belga che dal 2012 invita le persone a unirsi alla canzone “Do it now”, riscritta sulle note di “Bella ciao”. Fino ad oggi oltre 380.000 persone in tutto il mondo, cantandola, hanno fatto sentire la loro voce sul tema del clima: “Dobbiamo costruire un futuro migliore e dobbiamo farlo ora”.

GRETA THUNBERG CHE HA DATO VITA AGLI SCIOPERI PER IL CLIMA

Greta a 16 anni ha iniziato il suo “sciopero scolastico per il clima”, ogni venerdì, davanti al parlamento svedese. La sua protesta è diventata quella di migliaia di giovani in tutto il mondo: il 15 marzo 2019 1,5 milioni di ragazzi in 2083 città, in 125 paesi diversi, sono scesi in piazza contro i governi che non fanno nulla per bloccare il cambiamento climatico, chiedendo di invertire subito la rotta.

Sezione 3 - Crescita felice e solidale nello sport: vota il tuo eroe

ANNE-SOIZIC BERTIN E IVANA QUATTRINI CHE HANNO ORGANIZZATO LA WOMEN'S SAILING CUP ITALIA 2019

La Women's Sailing Cup Italia è una regata internazionale tutta al femminile nata nel 2015 da un’idea della campionessa di vela Anne-Soizic Bertin e della communication manager Ivana Quattrini, per sensibilizzare le persone attraverso la vela sui temi della prevenzione, del sostegno alla ricerca scientifica e dell’importanza di fare sport come medicina preventiva e riabilitativa. La regata promuove una raccolta fondi destinata ai progetti di ricerca AIRC.

L’ALLENATORE MASSIMO ANTONELLI CON LA SUA SQUADRA AFRO-ITALIANA TAM TAM BASKET

Antonelli, ex giocatore della Virtus Bologna, ha dato vita a Castelvolturno alla Tam Tam Basket: la squadra, composta da giovanissimi nati e cresciuti in Italia ma di provenienza africana, non poteva iscriversi al campionato regionale under 14 poiché il regolamento li considerava “stranieri”. Con un’appassionata battaglia, l'allenatore ha chiesto e ottenuto una deroga per consentire alla squadra e ai ragazzi di proseguire il loro percorso sportivo e di integrazione.

LA FEDERAZIONE ITALIANA DI PALLAVOLO CHE PROMUOVE IL GIOCO INCLUSIVO SITTING VOLLEY

Da alcuni anni la Federazione Italiana Pallavolo sta investendo molte energie per promuovere e diffondere questo sport sul territorio nazionale: una disciplina inclusiva per eccellenza perché può essere praticata da tutti, persone con disabilità di vario genere e normodotati, unite solamente dalla voglia di giocare e divertirsi. Seduti a terra, tutti nello stesso campo, si abbattono le barriere.