Telemarketing: il nuovo codice procedurale presentato a EXPO

“Si tratta di un punto di arrivo ma anche di un punto di partenza: abbiamo finalmente delle buone regole ma si tratta adesso di applicarle coinvolgendo le imprese mandatarie: è stato questo il commento di Giovanni Calabrò Direttore Generale per la Tutela del Consumatore di AGCM a margine del panel che EXPO Consumatori 4.0 ha dedicato al Codice Procedurale in materia di telemarketing scritto da OIC insieme ad Assocontact con la partecipazione di Assocall.

Molti gli spunti di riflessione offerti nel corso della discussione, come quello dell’importanza di informare il consumatore affinché sappia riconoscere le chiamate in entrata effettuate nel rispetto del regolamento generale sulla protezione dei dati da quelle irregolari. Di fronte al cosiddetto “telemarketing selvaggio” succede che alla fine le persone non rispondono più neanche alle telefonate svolte correttamente, nel rispetto delle regole e del consumatore. Come hanno sottolineato il Presidente di OIC  Antonio Persici e il Segretario Generale di Assoutenti Antonietta Boselli, moderatrice dell’incontro, le regole devono essere comunicate nel modo più efficace al cittadino, a sua tutela e anche a tutela delle aziende che operano seriamente.